Storia

2021

VICENDE ASSOCIATIVE
Il 2021 è stato un anno intenso dal punto di vista delle vicende associative: dopo un attento studio delle opportunità offerte dall'imminente entrata in vigore del nuovo regime del Terzo Settore, si è deciso di procedere a tutte le incombenze richieste per l'adesione al RUNTS. Dalle modifiche alla Statuto, approvate il 30 marzo, alla domanda di iscrizione al Registro Regionale delle APS, che ci è stata approvata il 10 dicembre.
Altri fatti salienti del 2021 sono l'acquisizione – in concessione dal Comune di Pescara – una nuova sede per le attività musicali in zona ed il rinnovo –con una nuova veste grafica- del sito web, ora utilizzabile anche con tablet e smartphone.

 
PROGETTO PMP
L'attività didattica del progetto PMP è stata portata avanti con regolarità da gennaio. Il Laboratorio di Musica d'insieme e il Laboratorio di Flauto Dolce hanno poi dato vita allo spettacolo finale in occasione della festa di San Pietro il 27 giugno e l'Open Day il 2 ottobre, sempre presso la Chiesa di San Pietro in Banchi, sede dei corsi. Causa pandemia i Laboratori dell'edizione IX si sono tenuti in forma ridotta e gli spettacoli sono stati ridotti anche come organico, in particolare verso la fine dell'anno.
Le già scarse opportunità di esibizione del periodo sono state ulteriormente vanificate dall'annullamento dei due concerti programmati in estate e autunno.
Tuttavia il 12 dicembre, sempre a San Pietro in Banchi, si è tenuto lo spettacolo Puer Natus, un racconto con musica e narrazioni sacre non devozionali dall'Europa medievale, con Paolo Zebolino – cui si deve il progetto -, narratore, cantore e ghirondista e Marinella Di Fazio al liuto medievale. Lo spettacolo è stato accolto con vivo interesse. 


IL CANTO DELLA MEMORIA
Musica Antica nei luoghi della Vecchia Pescara è stato rinviato alla prossima edizione. A questo proposito abbiamo presentato domanda di finanziamento alla Fondazione PescarAbruzzo, con un nuovo progetto che ampli la rete di realtà culturali del territorio: tra queste 
l'Accademia degli Insepolti di Spoltore , con cui abbiamo gettato le basi per una futura collaborazione, partecipando alla manifestazione di "risveglio" dell'associazione, in sonno da diversi anni.

 ATTIVITA' ARTISTICHE AdI 
Il 2021 è stato un anno di intensa attività di studio, ricerca e trascrizioni nell'ambito dei progetti legati alla registrazione integrale (in prima mondiale) del Cancionero del Duca di Calabria (Cancionero de Uppsala) per l'etichetta Da Vinci: il primo CD, dal titolo Humanos y Divinos è stato accolto con vivo interesse dalla critica, come testimoniano alcune recensioni e la presentazione di alcuni brani nella rubrica radiofonica Primo Movimento di Radio 3 RAI. Altro progetto di pubblicazione e registrazione (prevista la registrazione tra il 2022 e il 2023) è quello del manoscritto genovese per liuto del 1669 Vignolo (Progetto La Patriarchessa). A questo proposito, il 6 dicembre è stato presentato, presso il teatrino storico della Società operaia di Spoltore (PE), un recital per liuto con la esecuzione di alcuni brani del manoscritto. 

PROGETTO PMP e altre attività didattiche.

Sorpresi nel pieno dell’attività didattica dalle restrizioni imposte dalla pandemia, abbiamo deviato il nostro percorso, sostituendo gli incontri in presenza con le attività consentite: quindi registrazioni a distanza e successivo montaggio, dirette e/o registrazioni in streaming. Esempi ne sono la realizzazione, una delle prime del genere, dell’esecuzione a distanza del Basso di Genova, pubblicata su YouTube come flash-mob il 13/3/2020:
Basso di Genova, FlashMob x Covid19
ed il montaggio, con diverse orchestrazioni, di un madrigale, realizzato e pubblicato su YouTube nell’aprile 2020:
P. Verdelot, Quand'Amor i begli occhi (Petrarca) 
La riuscita di questi esperimenti ci ha convinto ad insistere sull’approccio metodologico, sfociato in estate nel progetto “Intorno a La Dafne”, nel quadro de "Il Canto della Memoria".
Le Masterclass di Canto e Violino sono invece state sospese in marzo e rinviate al 2021.
In autunno, nel tentativo di riprendere l’attività didattica, abbiamo dapprima organizzato un OpenDay presso il Centro Banchi, appuntamento rinviato e spostato all’Oratorio di S. Giovanni Battista di Molassana, e successivamente annullato per la ripresa della crisi pandemica; finalmente in dicembre, questa volta in diretta FB, siamo usciti con una presentazione dei nostri corsi e masterclass, con un programma comprendente Stradella, Praetorius, Negri, Marco da Gagliano.
Con l’orchestra PMP, hanno partecipato all’incontro Marco Beasley, Silvia Piccollo, Letizia Dradi, che speriamo di avere con noi nel programma didattico del prossimo anno. 

IL CANTO DELLA MEMORIA Musica Antica nei luoghi della Vecchia Pescara - anno XVIII
Data l’impossibilità di allestire uno spettacolo per il pubblico, abbiamo sfruttato il lavoro svolto a Genova nell’ambito del progetto PMP ed organizzato un laboratorio transregionale tra Liguria e Abruzzo. Operativamente, nel corso dei laboratori tenuti a distanza su piattaforma, sono state realizzate sessioni di studio e registrazioni in remoto di brani dell’opera di Marco da Gagliano La Dafne. Il lavoro è stato quindi montato e, integrato da registrazioni dal vivo in Abruzzo, è confluito in un filmato realizzato presso la Badia Morronese nel periodo estivo. Quest’ultimo lavoro in presenza, nel momento in cui la pandemia sembrava aver allentato la presa, in collaborazione con l'Ensemble Vocale Compagnia Virtuosa di Pescara e l'Ensemble di Danza Storica LicitaScientia, diretto da Cristina Esposito, di Chieti.
Il video è stato pubblicato su YouTube nel settembre 2020:
Marco da Gagliano, estratti da "La Dafne"

Altre attività didattiche 
In gennaio abbiamo tenuto un Laboratorio didattico per le scuole (Impararte) presso i Musei di Strada Nuova, condotto da Maurizio Less 

ATTIVITA' ARTISTICHE AdI 
L’attività artistica dell’ensemble musicale ha risentito pesantemente delle restrizioni dovute alla pandemia e della conseguente sospensione dei progetti di spettacolo. Solo in piena estate – un momento di tregua – abbiamo potuto tenere due concerti: 
14 e 15 agosto   "Tonos Humanos y Divinos" - Magnano, Chiesa parrocchiale
Due appuntamenti per i Concerti a lume di candela del Festival Musica Antica a Magnano. 

Costretti a rinunciare ai concerti, abbiamo convogliato le energie su un progetto discografico, con raccolta di materiale originale, trascrizioni, prove, ed infine registrazione del programma poi portato in scena in agosto. La registrazione si è svolta nell’Oratorio di S. Giovanni Battista di Molassana (GE) in giugno. L’uscita del CD “Humanos y Divinos” è prevista per l’estate prossima.  

2019 

PROGETTO PMP e altre attività didattiche.

Il progetto PMP prosegue l'attività: anche quest’anno siamo ospiti del Centro Banchi, e l’inaspettata proroga della Convenzione col Comune per l’utilizzo dell’aula didattica di Palazzo Bianco ci ha consentito di programmare, per il 2019-20, l’offerta di due Masterclass “ A Voce Sola” e “Violino Storico” tenute rispettivamente da Marco Beasley e Fabrizio Haim Cipriani. 
Con l’Ensemble PMP abbiamo realizzato i seguenti concerti: 
24/3 “Tra Licenza, Vitù e Carità” Albergo dei Poveri 
21/12 partecipazione a “Confuego 2019” Pal Ducale, Salone del Gran Consiglio 

Altre attività didattiche 
Due Laboratori per le scuole (Impararte) in febbraio al Museo di Palazzo Rosso
23-24/3 Stage di Danza

2018  


IL CANTO DELLA MEMORIA.


Musica Antica nei luoghi della Vecchia Pescara - anno XVI 
I due appuntamenti musicali “Il Canto della Memoria” sono stati presentati a Pescara nella date del 13 e 16 agosto 2018 presso l’Ex Aurum – La Fabrica delle Idee, in una cornice di valorizzazione dello spazio storico della struttura del Kursaal e della storica fabbrica.
I concerti proposti hanno visto interazione tra danza, musica, immagini e narrazioni.
E‘ stata per il pubblico l'occasione per conoscere gli stumenti originali e/o di liuteria storica, collegati alle eccellenze artigiane presenti anche nel nostro territorio. Positivo il risultato artistico dei concerti presentati, ed anche la partecipazione del pubblico. In particolare, si rileva una più che positiva collaborazione con l’associazione di danza antica Licita Scientia”, con cui ci si ripropone di iniziare un percorso comune e, ove possibile, la costruzione di progetti comuni. 

CONCERTO lunedì 13 agosto 2018 h 21 SALA E. FLAIANOTurchi, santi, contadini e viceré e la danza per le nobildonne abruzzesi del XVI secolo Con musiche e danze tra corte e piazza nei principali trattati del tempo.
ACCADEMIA DEGLI IMPERFETTI – Ensemble di Musica Antica con strumenti originali.
Direttore artistico Maurizio Less.
LICITA SCIENTIA - Ensemble di danza storica.
Direzione Artistica & Ricostruzioni Coreografiche Maria Cristina Esposito 

  Lo spettacolo è stato allestito in collaborazione con il laboratorio dell’associazione culturale di Danza Storica “Licita Scienza“, diretto dalla coreografa Maria Cristina Esposito. Per l’occasione è stata realizzata una edizione speciale del concerto Turchi, Santi, Contadini e Vicerè con l’inserimento di danze dedicate alle nobildonne abruzzesi del XVI secolo. Lo spettacolo è pensato come un contenitore complesso in divenire, che in ogni edizione si arricchisce di nuovi capitoli e ha portato con successo in giro per l'Italia dei Festivals una quindicina di anni l'immagine della fortissima cittadella di Pescara, del suo territorio e delle sue storie. 

CONCERTO giovedì 16 agosto 2018 h 21 SALA E. FLAIANO 
Tastar de corde – D'Annunzio e la musica antica. 
Musica immagini tra Italia, Spagna, Francia e oltre dal XVI al XVIII sec. 
ACCADEMIA DEGLI IMPERFETTI Maurizio Less viola da gamba - Marinella Di Fazio vihuela, tiorba, chitarra barocca.

"Tastar de Corde" è dedicato alla musica per strumenti a corda ed arco, con una prima parte dedicata alla musica rinascimentale italiana e spagnola ed una seconda centrata sulla musica barocca francese. L'esecuzione è stata accompagnata dalla proiezione di immagini, molte delle quali centrate sulla costruzione della reggia di Versailles e sulla vita della corte francese del Re Sole, a cavallo tra '6 e '700, ma con uno spazio dedicato alla figura di Gabriele D'Annunzio, tra i primi cultori della musica antica in Italia, ed ai suoi rapporti di amicizia e collaborazione professionale con la famiglia Dolmetsch, pionieri della riscoperta inglese della musica antica a cavallo tra '8 e '900. 

2017  

LABORATORIO DI MUSICA ANTICA - PESCARA.

L’attività didattica del "LABORATORIO DI MUSICA ANTICA", XXI edizione, si è svolta a Pescara dal 21 al 26 agosto 2017 presso il Museo delle Genti d’Abruzzo. Il contenuto specifico della presente edizione si inquadra nelle celebrazioni del 450° dalla nascita di Claudio Monteverdi, ricorrenza che ha visto il fiorire in tutto il mondo di eventi dedicati al grande compositore. L'attività didattica è stata ospitata nei Laboratori di Didattica Sperimentale del MGA, facendo come sempre interagire la didattica storica con quella multimediale. Il Laboratorio ha avuto come obiettivo la costruzione di uno spettacolo finale nel Museo dedicato a una delle celebri famiglie di artisti pescaresi, i Cascella. L’attività didattica è stata organizzata in tre sezioni: Maurizio Less ha condotto il corso di Viola da gamba ed il Consort di Viole; Marinella Di Fazio ha collaborato con Maurizio Less alla conduzione del corso di Musica d’insieme, che ha riunito diversi strumentisti, Maria Cristina Esposito ha condotto il corso di danza e ricostruzione coreografica, quest'ultima disciplina di grande impatto nella gestione di gruppi di animazione e corporeità. L’attività didattica si è articolata in momenti di lezioni individuali, lezioni d’insieme in gruppi ed evento aperto al pubblico, alternando come di consueto il momento dello studio tecnico e quello teorico; l'incontro sulle risorse multimediali nella didattica è stato condotto in modo collegiale.
Si decidere di interrompere le attività dei corsi al 2017 e proseguire l’esperienza con Il Canto della Memoria, per una nuova fase di collaborazioni sul territorio.

IL CANTO DELLA MEMORIA Anno XV L’appuntamento musicale è stato preparato e costruito nella suggestiva cornice dello spazio delle prigioni borboniche del MGA. L' incontro col pubblico è avvenuto nella giornata del 26 agosto, alle ore 19.15 al Museo Cascella con l'evento “Monteverdi on Stage” che ha illustrato e spettacolarizzato i contenuti del corso, oltre che con musica, anche con proiezioni di immagini e narrazioni che, attraverso excursus storici ed aneddoti, contestualizzassero l'ambiente musicale. Il tutto in dialogo con le tavolozze di generazioni di maestri della celebre famiglia, nel segno dell'atmosfera dei cenacoli artistici. 

Sabato 26 agosto, ore 19.15
Musica Antica Insieme MONTEVERDI ON STAGE
Musica per danza e per la scena al tempo di Monteverdi nel 450° anno dalla nascita
nei luoghi della Vecchia Pescara
Evento finale del XXI Laboratorio di Musica Antica con docenti e corsisti ingresso libero ricostruzione coreografica di Maria Cristina Esposito direzione artistica Maurizio Less.
 
Lo spettacolo ha rappresentato come sempre l'appuntamento caratterizzante l'attività del Laboratorio di Musica Antica, con esecuzione di musica e danza del Rinascimento e primo Barocco europeo con strumenti originali. Nell'ottica di favorire la massima partecipazione artistica all'evento, al termine di questa prima parte c'è stata la possibilità, per il pubblico, di ricevere una prima lezione sugli strumenti originali che hanno sentito suonare. Il pubblico ha partecipato e interagito con vivo interesse. Tracce del lavoro svolto sono state su pubblicate sulla pagina facebook dell'Accademia degli Imperfetti. 

PROGETTO PMP e altre attività didattiche Il progetto PMP, PerCorsi di Musica Antica a Palazzo, ha regolarmente proseguito l'attività: notevoli problemi però si prospettano per il futuro, perché il Comune ha destinato ad altro scopo l’ex Bookshop e non ci ha finora offerto alternative. Intensa l’attività dell’ Ensemble Popolaredi Musica Antica PMP, espressione del laboratorio di Musica d'insieme, negli eventi culturali genovesi.
Nel corso dell'anno l’Ensemble ha animato ville e palazzi della Genova barocca in numerose occasioni: 

19/3 replica del “Combattimento” in collaborazione con la classe di canto del Teatro Stabile di Genova (evento in ambito REMA) 
a seguire spettacolo con i partecipanti allo stage di danza 
21/3 intervento per la Giornata Europea della Poesia ai Musei di Strada Nuova Palazzo Tursi 
25/3 apertura delle Ville del FAI villa Durazzo-Bombrini 
26/3 apertura delle Ville del FAI Villa Spinola di Levante 
21/5 giornata ADSI Villa Spinola di Levante 
13/6 Spettacolo a in collaborazione con il Laboratorio Vocale MAP presso i Musei di Strada Nuova - Palazzo Tursi - Genova 
21/6 “Sulla vita di Gio Vincenzo Imperiale” Saloni delle Feste - Palazzo Imperiale 
22/9 “Il Balaridone” Musei di Strada Nuova - Palazzo Tursi 
23/9 “Intrattenimenti in Villa dai Durazzo” Villa Durazzo Bombrini 
30/9 “Racconti del Marchese in musica” Museo di Palazzo Reale 
8/10 “Tra Monteverdi e altre storie genovesi” Villa Durazzo Bombrini 
4/10 “Storie di Danza e Commedia” Musei di Strada Nuova - Palazzo Tursi 
15/10 Musiche di Danza a Palazzo” Palazzo Lercari-Parodi 
22/10 “A deux violes esgales” Palazzo Balbi-Raggio, L’Antico Portale 
2/12 Natale tedesco con Buxtehude” Chiesa Luterana di Sanremo, in collaborazione con “Vox Dogalis” 
16/12 “Natale tedesco con Buxtehude” Chiesa gentilizia di San Luca (con l’ensemble vocale Vox Dogalis

Altre attività didattiche:

Stage di danza: 18-19/3 con spettacolo finale Museo di Palazzo Reale 
Laboratori musicali per le scuole: 2 interventi (gennaio e febbraio) al Museo di S.Agostino

CONCERTI AdI 
4/3 “Apollon le Roy” Festival I Concerti di San Torpete 
27/7 “La Corte e la Piazza” Casella -Ge 
5/8 “Maria, dolce Maria” San Rocco di Camogli Ge 
2/9 “Combattimenti e battaglie” Teatro Sociale di Camogli 
18/11 “Trovatori in Italia” Museo S. Agostino 
8/12 “La Musa inViolata” Musei di Strada Nuova - Palazzo Tursi 
9/12 “Del sonar sotto gli oblighi” con l’organista Irene de Ruvo Museo Diocesano 
31/12 partecipazione a RolliNight Musei di Strada Nuova - Palazzo Tursi  

ANNI 1996 - 2016